27 apr

Investire in fondi comuni, saper scegliere PIC o PAC

image

Quando si investe in fondi comuni solitamente lo si fa perché non si hanno il tempo materiale o le conoscenze finanziarie per investire con altri strumenti. A mio avviso i fondi restano un’ottima soluzione per trasformare il proprio risparmio in un investimento a lungo termine anche per chi di conoscenze un po’ ne ha.

Quando si affronta un investimento in fondi comuni è bene valutare la disponibilità corrente e il quadro macroeconomico per scegliere con che modalità effettuare i versamenti per l’acquisto delle quote del fondo. Esistono essenzialmente due metodi. Il PAC (Piano di Accumulo di Capitale) in cui si definisce una durata dell’investimento solitamente in anni, la frequenza dei versamenti all’interno di un anno e l’ammontare in valuta di ciascun versamento che rimarrà costante per tutto il periodo. Il PIC (Piano di Investimento di Capitale) che consta in un unico versamento e acquisto delle quote al prezzo corrente.

Ciascuno di questi due metodi ha pro e contro. Prima di decidere quale sia il più conveniente per noi è essenziale capire cosa accadrà al termine di un ciclo di investimento ipoteticamente di una durata attorno ai 5 anni. Leggi di più

Adidas Yeezy 350 Boost Turtle Dove Nike Air Max 2017 Nike Air MAX 2016 Adidas Ultra Boost Shoes UK Adidas Stan Smith Foot Locker Nike Air MAX 2017 Billig adidas NMD Verkauf Nike Kyrie 2 Id Air Jordan 11 Adidas Originals Superstar 2 Timberland Boots & Shoes Adidas Yeezy 350 Boost Adidas Yeezy Boost 350 Homme adidas Originals Stan Smith Sneaker UA Curry Basketball Shoes Online Supra Footwear Official Site Nike Internationalist Nike Kyrie 2 Adidas Ultra Boost Shoes Adidas Springblade